L'INCOGNITA EMOZIONALE .

QUEST'ERA E' GOVERNATA DALL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE E LA STESSA GOVERNA LE NOSTRE VITE SENZA CHE NOI CE NE RENDIAMO CONTO ... QUESTO E' UN GRAVE ERRORE NONCHE' UN ORRORE PER L'UMANITA'.

 L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE NON HA ETICA, NE’ EMOZIONE, NE’ LE POTRA' MAI AVERE PER QUESTA ERA .. E CIO' PERCHE', SE L'UOMO NON CONOSCE LE EMOZIONI, NON POTRA’ MAI STABILIRLE E PROGRAMMARLE.

DUNQUE, UN MONDO DOVE L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE POSSA SOSTITUIRE L'UOMO, A MIO AVVISO SAREBBE ASSOLUTAMENTE DA ESCLUDERE, MA CIO' STA ACCADENDO E NON CI SI RENDE CONTO, PERCHE' L'UOMO SI E' ALLONTANATO ECCESSIVAMENTE DALLA SUA NATURA, OVVERO DALLA SUA INNATA CAPACITA’ DI EMOZIONARSI, RAPPORTARSI EMPATICAMENTE AGLI ALTRI, MENTRE TUTTO VI E' DIVENTATO TELEMATICO, E SI SA’.. IL MONDO TELEMATICO SEGUE ALGORITMI ED ALGORITMI, GENERANDO ALGORITMI, DATI, BIG DATI ECC., IN UN VORTICE IN CUI SI E' DENTRO SENZA RENDERSI CONTO CHE LA DIFFERENZA TRA MACCHINE E UOMO E' L'EMPATIA EMOZIONALE, ORMAI SCOMPARSA!

SI VIVE PURTROPPO SENZA CONOSCENZA EMOZIONALE E L'EMOZIONE E’ PROPRIO CIO’ CHE CI CONTRADDISTINGUE. IN POCHE PAROLE L'EMOZIONE E' L'ANIMA DELL'ESSERE E L'ESSERE è IL TUTTO ... NON CI SI E' RESI CONTO CHE IN UN MONDO TELEMATICO SEGUITO DA NUMERI, ANCHE NOI STESSI ESSERI UMANI SIAMO DIVENTATI NUMERI, E SE DA UN LATO CIO’ PUO’ ESSERE POSITIVO, DALL'ALTRO E' UNO ALTAMENTE NEGATIVO ... INDENTIFICHIAMOCI PER UN ATTIMO IN DEI NUMERI…E’ CHIARO CHE ALCUNI DI NOI SARANNO NUMERI PARI, ALTRI NUMERI PRIMI, E OGNUNO AVRA' UNA COLLOCAZIONE BEN PRECISA, PERCHE' OGNI PC SEGUE UN PROGRAMMA CAPACE DI CALCOLARVI IL TUTTO, E PERTANTO ASSEGNERA' A CIASCUNO DI NOI UN POSTO, CHE NON E’ DETTO SIA LA REALIZZAZIONE EMOZIONALE DELLA PROPRIA VITA. LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE NON E' FELICE PERCHE' NON TROVA LA GIUSTA VIBRAZIONE EMOZIONALE NEL POSTO CHE OCCUPA.. MA VI DIRO' IL PEGGIO .

COME DA TITOLO "L'INCOGNITA EMOZIONALE ", VI HO TRACCIATO SOPRA UN RAPPORTO MACCHINE/ UOMO, ESCLUDENDO CHE L'UOMO DEBBA ESSERE UNA MACCHINA SOLO PER RIFLETTERE, MENTRE INVECE L'UOMO E' DIVENTATO MACCHINA, SENZA ETICA, NE’ MORALE, NE’ INTELETTUALE E DUNQUE SENZA CAPACITA' DI INTENDERE E DI VOLERE, PER CUI, QUANDO SI TROVA IN SITUAZIONI NUOVE DOVE INTUITO, EMOZIONI ED EMPATIA (CAPACITA' CHE CI DIFFERENZIANO DA UN PC ) NON SONO ALLA PARI,  ALLORA LI’ SI DIVENTA UN'INCOGNITA ...APPUNTO UN'INCOGNITA EMOZIONALE .

XXXXXX_2009@LIBERO.IT SONO EMANUELE MIGLIORESE E OGGI DOPO TANTA STRADA PERCORSA, DA INTENDERSI NON COME STRADA LAVORATIVA MA COME PERCORSO EMOZIONALE, METTENDOMI NEI PANNI DI TUTTI O QUASI, HO CAPITO DI ESSERE UN'INCOGNITA QUASI INVISIBILE, COSI’ INVISIBILE, CHE SOLO I MIEI DATI SONO STATI RUBATI, RUBATI ANCORA, DELIZIANDO E AMPLIFICANDO LE RISORSE DI CHI SA’, SENZA UN SEMPLICE GRAZIE, E QUESTO PERCHE' INTERNET, COME UNA RETE HA CATTURATO I MIEI BIG DATI, DISTRIBUENDOLI NEL MONDO.  QUESTO, QUANDO STUDI INFORMATICA LO PUOI IMMAGINARE, MA CIO' CHE NELLA VITA NON SAPRO' MAI E' IL PERCHE' DOPO AVER MANDATO EMAIL A MIGLIAIA DI PERSONE, PER COLLABORAZIONI, NONCHE' SPERIMENTAZIONI SCIENTIFICHE ECC., NON HO MAI OTTENUTO RISPOSTE ..PROPRIO PER QUESTO MOTIVO, NEL 2009, IN FASE DI REGISTRAZIONE SU FACEBOOK, MI SONO INDENTIFICATO COME "LIBERO" MA INCOGNITO .

DUNQUE QUANTO DETTO SOPRA PER SOTTOLINEARE CHE IL MANUALE M37 NASCE DA UNA MIA RICERCA PERSONALE, TRASCRIVENDOVI LA MIA VITA, EVIDENZIANDO IN TUTTI I CAMPI CHE SI PUO ESSERE MATEMATICI, POETI, FISICI, E SI PUO' ANCHE ESSERE NUMERI, MA NON SI DEVE MAI ESSERE UN'INCOGNITA, A MENO CHE L'INCOGNITA NON LA SI SA’ CALCOLARE… E ALLORA IO HO SCELTO COME NUMERO M37, MA L'INCOGNITA LA CALCOLERAI TU . DUNQUE, M STA PER MIGLIORESE, 37 PER LA MIA ETA', MA ALLA FINE QUALE E' LA  REALTA' ... ?

CIBERNETICA EMOZIOALE HO DEFINITO LA MIA RICERCA PERSONALE, E QUESTO PERCHE' HO CAPITO CHE NON SONO NE’ UNA MATEMATICO, NE’ UN PROGRAMMATORE, MA SONO L'ARITMETICA EMOZIONALE, PER CUI SEGUO LE VIBRAZIONI NATURALI DELLA NATURA E LA STESSA E' GOVERNATA DALLA MATEMATICA DI DIO.  DUNQUE LE EMOZIONI SONO PER ME UN RITMO E IL RITMO E' IL TUTTO, ESPRESSO IN OGNI FORMA D'ARTE O DISCIPLINA CHE SIA ; IL RITMO DELL'EMOZIONE E' ALLA BASE DI OGNI TRASPORMAZIONE E COME HO CALCOLATO LA MIA INCOGNITA, NEL 2009, GIA’ DA RAGAZZINO, VI CALCOLAVO IL RITMO EMOZIONALE, SEGUENDO UNA MATEMATICA NON GOVERNATA DA LEGGI UMANE, MA DALLA NATURA, OVVERO QUELLA STESSA NATURA CHE SEPARA IL GIORNO DALLA NOTTE, E FA SEGUIRE CICLI LUNARI SIN DAL GIORNO CHE NESSUNO SAPRA' CALCOLARE ... MA AL CONTRARIO DI OGGI, QUANDO HO CALCOLATO OGNI MOMENTO PER DEFINIRE E STABILIRE UNA LUNGA SALITA, CHE ADESSO E' FINITA